POLEMICA

Mondiali, la frase agghiacciante dell'ad di Qatar 2022 sul lavoratore morto

Scritto da Staff CS  | 

"La morte è una parte naturale della vita, che sia al lavoro o nel sonno". Queste la scioccante frase pronunciata in una intervista alla BBC da Nasser Al Khater, amministratore delegato di Qatar 2022, in risposta a una domanda sull'operaio migrante morto mentre lavorava nel resort utilizzato come centro d'allenamento dalla nazionale dell'Arabia Saudita.

Ennesima vittima

"Siamo nel mezzo di un Mondiale che sta riscuotendo un grande successo ed è questo è quello di cui volete parlare ora? - si è lamentato l'intervistato -. Un lavoratore è morto e alla famiglia vanno le nostre condoglianze, ma è strano che alla prima domanda vogliate concentrarvi su questo". Parole che hanno indignato l'oponione pubblica internazionale e le organizzazioni per i diritti umani, già attive nei mesi precedenti al via della Coppa del Mondo nel denunciare la morte di migliaia di lavoratori nei cantieri allestiti per la costruzione degli stadi mondiali.