LA NUOVA BOTTIGLIA

Julio Cesar presenta il suo nuovo vino: ecco dove e quando

Scritto da Andrea Sperti  | 

Julio Cesar, ex portiere dell'Inter, fa parte della super squadre composta da Fabio Cordella. L'ex acchiappasogni ha voluto informare, attraverso un video sui propri canali social, che presto sarà presentata la sua nuova bottiglia di vino.

Ecco di seguito le sue parole ed il suo post:

“Ciao ragazzi, sono Julio Cesar, ex portiere di Flamengo, inter, Benfica. Sono felicissimo di annunciare che finalmente il mio vino è pronto. Presenteremo la mia prima bottiglia a Mons il 14 maggio, insieme agli amici ed ai partner di The Wine of The Champions Belgio. Vi aspetto numerosi ragazzi, anche perché oltre a me ci saranno Ronaldinho, Amauri e Frey, altri 3 campioni".

Júlio César Soares Espíndola, noto più semplicemente come Júlio César (Duque de Caxias, 3 settembre 1979), è un procuratore sportivo ed ex calciatore brasiliano, di ruolo portiere.

Considerato uno dei migliori portieri della propria generazione, nonché uno dei migliori portieri brasiliani di sempre, ha iniziato la carriera nel Flamengo, vincendo nove titoli statali e una Coppa Mercosur. Nel 2005 si è legato all'Inter, con cui ha militato fino al 2012 e vinto quattordici trofei: cinque Scudetti, tre Coppe Italia, quattro Supercoppe italiane, una UEFA Champions League e una Coppa del mondo per club FIFA. Dopo esperienze con il QPR e il Toronto FC, si è trasferito al Benfica, vincendo tre campionati portoghesi, una Coppa del Portogallo, due Coppe di Lega e una Supercoppa nazionale. Si è ritirato nel 2018 dopo un breve ritorno al Flamengo.

Con la nazionale brasiliana, per la quale vanta 87 presenze, ha disputato tre Mondiali e vinto tre trofei: una Copa América nel 2004 e due FIFA Confederations Cup, nel 2009 e nel 2013.

A livello individuale è stato più volte inserito dall'IFFHS nelle classifiche dei più forti numeri 1 in attività, posizionandosi terzo nel 2009[3] e secondo nel 2010. La UEFA lo ha premiato con il titolo di miglior portiere dell'edizione 2009-2010 della Champions League. Inoltre nel 2009 e nel 2010 ha vinto l'Oscar del calcio AIC come miglior giocatore nel suo ruolo.