CHI ARRIVA

5 colpi di mercato che saranno ufficializzati oggi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Questa sarà una settimana molto calda, nella quale potranno accadere parecchie cose in sede di mercato. Oggi vi sveliamo 5 colpi ormai pronti ad essere ufficializzati dalle rispettive formazioni: 

De Ketelaere al Milan - Il giorno dell'arrivo di Charles De Ketelaere in Italia è finalmente arrivato. Nella giornata di oggi il belga svolgerà le visite mediche a Milano prima di firmare il suo contratto con il club rossonero, per un'operazione da 36 milioni di euro complessivi. Stefano Pioli può dunque sorridere, visto che potrebbe anche esordire nell'amichevole di sabato contro il Vicenza.

Lazaro al Torino - Valentino Lazaro è pronto a cambiare maglia e a ricominciare dal Torino. L'esterno, di proprietà dell'Inter, passerà infatti alla corte di Ivan Juric con la formula del prestito con diritto di riscatto e già in mattinata ha iniziato le visite mediche alla Medicina dello Sport, prima di firmare il suo contratto con i granata.

Vecino alla Lazio - Maurizio Sarri è pronto a riabbracciare Matias Vecino. Dopo averlo avuto all'Empoli nella stagione 2014-15 il tecnico biancoceleste tornerà ad allenare il centrocampista che in mattinata ha iniziato le visite mediche alla clinica Paideia. Arriverà a parametro zero, mettendosi subito a dispozione e andando a rinforzare il centrocampo dei capitolini.

Wijnaldum alla Roma - Manca sempre meno al colpo Georgino Wijnaldum per la Roma. L'accordo tra i giallorossi e il Paris Saint Germain è veramente a un passo e già nelle prossime ore potrebbe arrivare la fumata bianca definitiva per l'arrivo dell'olandese alla corte di Jose Mourinho. Un altro colpo da novanta per i capitolini, dopo quelli di Matic e Dybala, segno che la Roma vuole fare sempre più sul serio nella prossima stagione.

Provedel alla Lazio - Dopo Maximiano la Lazio è pronta a chiudere per un altro portiere e il nome è quello di Provedel dello Spezia. L'accordo con il calciatore è già stato trovato, manca ancora quello con i liguri, che prima di dare il via libera vogliono trovare il sostituto, ma la sensazione è che nel giro di pochi giorni si possa arrivare alla fumata bianca, vista la volontà dei biancocelesti e dell'estremo difensore di chiudere il prima possibile.