EXTRA SOCIAL

Calciomercato, Marcelo in Serie A: già pronto il nuovo club

Scritto da Staff CS  | 

Il calciomercato continua ad essere più attivo che mai, sia per quanto riguarda il nostro campionato, che all’estero. In queste ultime settimane si sta parlando di tanti giocatori che potrebbero presto cambiare maglia, con alcuni di questi che sono stati di recente accostati proprio alla Serie A. Occhi puntati su Marcelo, in uscita dal Real Madrid.

Calciomercato: Marcelo in Serie A, ecco dove può giocare

Diverse squadre italiane stanno già programmando i prossimi colpi per l’estate, con la volontà di sfruttare qualche occasione a basso prezzo e in uscita dalle big. La nostra Serie A continua ad essere circondata da tante voci, e alcuni giocatori potrebbero arrivare in estate. Uno dei nomi più caldi sul mercato è quello di Marcelo, storico terzino del Real Madrid che però sembra arrivato al capolinea della sua gloriosa avventura in Spagna.

Il brasiliano infatti difficilmente rinnoverà il suo contratto con i Blancos, ed è per questo che molte pretendenti stanno pensando di ingaggiarlo a fine carriera. Occhi puntati anche sulla Serie A, con la Juventus che resta interessata a Marcelo per la fascia sinistra. Sebbene la pista sia complicata, i bianconeri si preparano a salutare Alex Sandro a giugno, e il brasiliano del Real può essere una scelta interessante.

Mercato: prendono Marcelo, Serie A lontana

Marcelo lascerà il Real Madrid nel mercato estivo. Chiaro ormai di come il terzino concluderà la sua lunga ed importante esperienza ai Blancos a giugno. Il contratto è in scadenza, non ci sono i presupposti per il rinnovo, e diverse pretendenti sono già pronte a bussare alla porta. Intanto ci sono novità importanti in merito al futuro del brasiliano: stando alle ultimissime notizie riportate da fichajes.net, pare che Marcelo possa trasferirsi all’Inter Miami a fine stagione. 

Marcelo: numeri di una stagione complicata

La stagione di Marcelo è stata tutt'altro che memorabile, nonostante il suo Real Madrid sia in corsa per le competizioni più importanti. Il brasiliano però è giunto all’epilogo della sua esperienza madrilena, e lo testimoniano anche i numeri: soltanto 10 presenze in Liga e 3 in Champions League.