EXTRA SOCIAL

Inter-PSG è countdown! Skriniar addio: l’annuncio

Scritto da Staff CS  | 

E’ scattato il conto alla rovescia in casa Inter per conoscere il destino di Milan Skriniar. Venerdì sera un altro incontro tra il ds Antero e Ausilio non sembra aver fatto fare passi avanti alla trattativa con il Paris Saint Germain, ma la convinzione della dirigenza nerazzurra è di poter chiudere l'affare nelle prossime 48 ore. L'Inter è in attesa dell'offerta "finale" del club francese: l'ultima idea dei parigini è una contropartita tecnica individuata in Abdou Diallo. Il difensore mancino, che era già stato offerto al Milan e che non rientra nei piani di Galtier, potrebbe essere valutato intorno ai 20 milioni, ma l'Inter al momento sembra freddina sull'argomento. La volontà di Marotta, Ausilio e Baccin è infatti quella di concludere la trattativa senza contropartite e per gli 80 milioni richiesti all'inizio, ma il tempo stringe, il difensore slovacco è atteso nelle prossime ore ad Appiano Gentile per unirsi al ritiro e vuole al più presto conoscere il suo destino.

La partenza di Skriniar, per ora solo annunciata, porterebbe all'acquisto di due giocatori per la difesa di Inzaghi. Il primo nome è Bremer per il quale c'è stato un incontro giovedì tra i ds Ausilio e Vagnati e, anche se c'è ancora distanza con il Torino (40 milioni la richiesta, 25 l'offerta), al giocatore è stato ribadito che l'Inter lo prenderà. Probabilmente in prestito con obbligo di riscatto e mettendo sul tavolo una parte di soldi ricavati dall'affare Skriniar o quelli derivanti da Pirola o Pinamonti ancora nel mirino di Salernitana, Monza e Atalanta.Il secondo nome è quello di Milenkovic, un pallino dei dirigenti nerazzurri ormai da anni e che costerebbe al club di Zhang 15 milioni. Per il momento i nomi restano scritti sul taccuino in attesa della partenza di Skriniar.