L'EQUIPE

Psg nel caos, Neymar confessa la clamorosa lite negli spogliatoi: cos'è successo

Scritto da Staff CS  | 

È un momento molto difficile in casa Psg. Il club parigino è reduce dall'eliminazione in Coppa di Francia contro il Marsiglia, la sconfitta in campionato contro il Monaco ed è atteso dall'andata degli ottavi di Champions League contro il Bayern Monaco. In questa situazione, già complicata, si aggiungono anche le indiscrezioni di L'Equipesecondo le quali lo spogliatoio del Psg sarebbe una vera e propria polveriera, con il comportamento di Donnarumma non apprezzato dagli altri compagni e con Marquinhos e Neymar che si sarebbero scagliati contro il ds Campos, generando una vera e propria rissa.

Neymar parla della rissa nello spogliatoio

A far luce sulla situazione ci ha pensato proprio Neymar stesso. La stella brasiliana ha ammesso la rissa nello spogliatoio nella conferenza stampa prima della sfida contro il Bayern Monaco: "C'è stata una piccola rissa nello spogliatoio perché non eravamo d'accordo con alcune cose, quindi abbiamo litigato. Ci sono momenti in cui non sei d'accordo con alcune cose, succede a me anche con i miei amici o con la mia ragazza. Noi parliamo solo di calcio, tutti. La comunicazione è buona nel gruppo. Ci aiuta a essere migliori". Neymar ha però spento le voci su possibili problemi all'interno della squadra: "Molte notizie arrivano alla stampa e diventano virali rapidamente, ma tante volte non sono vere. Quando ci sono informazioni del genere, ci arrabbiamo. È il mio sesto anno al PSG e tantissime voci sono state divulgate, soprattutto nei momenti importanti come prima della finale. Come giocatore e compagno di squadra, questo non riguarda solo me, ma riguarda tutti e l'allenatore. Dobbiamo scoprire cosa sta succedendo. Le cose dello spogliatoio non devono uscire. È triste. Sono cose che devono essere risolte internamente, tra di noi. Dobbiamo essere uniti".