BLOCCATI

Dopo 48 ore, nuovo appello dei calciatori Shakthar e Dinamo Kiev: "Aiutateci”

Scritto da Staff CS  | 

Oltre 48 ore dopo il primo appello e con i bombardamenti russi che si fanno sempre più incessanti e pericolosi per la popolazione, i giocatori brasiliani di Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev hanno fatto un nuovo video in cui chiedono aiuto alle autorità per lasciare l'Ucraina.

I calciatori e le loro famiglie sono chiusi all'interno di un hotel di Kiev e tramite i social continuano nella loro ricerca di aiuto per lasciare il paese.