ALLE ORIGINI

L'ex Lecce ritorna dove tutto ha avuto inizio: ecco l'emozionante video

Scritto da Andrea Sperti  | 

Javier Ernesto Chevanton, ex attaccante tra le altre di Lecce, Siviglia e Monaco, è tornato dove tutto è iniziato, nella sua città in Uruguay e nel suo quartiere, nel quale ha mosso i primi passi da calciatore. Ecco di seguito il suo video molto emozionante:

Ernesto Javier Chevantón Espinosa (Juan Lacaze, 12 agosto 1980) è un allenatore di calcio ed ex calciatore uruguaiano, di ruolo attaccante, tecnico della squadra Under-15 del Lecce.

Ha legato il proprio nome al Lecce, in cui ha militato dal 2001 al 2004 e poi nelle stagioni 2010-2011 e 2012-2013. Con la maglia dei salentini ha disputato 124 partite segnando 59 gol. Figura al quarto posto nella classifica dei marcatori di sempre del Lecce e al primo posto, insieme a Mirko Vučinić, nella classifica dei marcatori del Lecce in Serie A (con 30 gol).

Con la maglia della nazionale uruguaiana ha disputato 22 gare dal 2001 al 2008, mettendo a segno 7 reti. Ha disputato con la Celeste la Copa América del 2001, mentre a livello giovanile, con la nazionale under-20 dell'Uruguay, nel 1999 il campionato sudamericano e il mondiale under-20.

Chevantón è stato in passato legato a Sandra Bruno, figlia dell'ex calciatore Pasquale Bruno, conosciuta ai primi tempi in cui giocava a Lecce.

Ha ottenuto il passaporto spagnolo durante la sua permanenza in Spagna.

Caratteristiche tecniche 

Giocava come attaccante centrale, ma poteva agire anche come seconda punta. Possedeva grande fiuto del gol, estro e tenacia