MISSIONE COMPIUTA

"Ve la meritate": l'ex campione del mondo è raggiante per la salvezza della sua Salernitana

Scritto da Andrea Sperti  | 

Simone Barone, secondo di Davide Nicola, ha festeggiato la salvezza della sua Salernitana, nonostante il 4 a 0 subito in casa contro l’Udinese. Ecco di seguito le sue parole ed il suo post:

“Complimenti ragazzi, ve la meritate. 

Abbiamo saputo soffrire, reagire come gruppo e trasformare il nostro sogno in realtà!!

Bravi a crederci sempre, a non mollare in nessun momento… e complimenti a Mister @davidenicolaoff per lo straordinario lavoro fatto in questi mesi. 

LA STORIA CONTINUA”. 

Simone Barone (Nocera Inferiore, 30 aprile 1978) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, campione del mondo con la nazionale italiana nel 2006, collaboratore tecnico della Salernitana.

Barone cresce al Parma, non riuscendo a farsi spazio in prima squadra e venendo ceduto in prestito prima al Padova (C1), poi all'Alzano Virescit (B). Resta in B anche nella stagione seguente, trasferendosi al Chievo, che al termine del campionato ottiene la promozione in A. Nel 2002 è di nuovo a Parma, esordendo anche in Coppa UEFA: dopo due anni il Palermo lo acquista. In questo periodo comincia a essere convocato anche in nazionale. Al termine della stagione 2005-2006 è convocato per disputare il vittorioso Mondiale in Germania. In seguito si accorda con il Torino, infine indossa anche la divisa del Cagliari e quella del Livorno, in B, dove chiude la carriera alla soglia delle 400 presenze da professionista.