IN SPAGNA

Paella per tutti: l'ex Milan e quel piatto molto attraente

Scritto da Andrea Sperti  | 

Philippe Mexes, ex difensore di Milan e Roma, ha pubblicato un piatto di paella molto appetitoso. L'ex centrale difensivo si trova in Spagna e non si sta facendo mancare proprio nulla, assaggiando le specialità culinarie del posto. 

Nel corso della stagione 2012-2013 ha segnato la sua prima rete con la maglia del Milan, arrivata con una rovesciata dal limite dell'area nel corso della partita esterna di Champions League contro l'Anderlecht, gol che ha consentito alla società milanese di passare agli ottavi di finale della competizione. Il 19 maggio 2013, in occasione dell'ultima giornata di campionato giocata all'Artemio Franchi contro il Siena, ha realizzato il gol del definitivo 2-1 in rimonta che ha garantito al Milan la qualificazione ai preliminari di Champions League.

Il 6 ottobre 2013, in occasione di Juventus-Milan, ha colpito il difensore bianconero Giorgio Chiellini con un pugno al collo: il gesto, non visto dall'arbitro, è stato punito tramite prova tv con tre giornate di squalifica, alle quali è andata a sommarsi un'altra per il ricevimento di due cartellini gialli durante la stessa sfida.

Il 24 gennaio 2015 durante la partita Lazio-Milan persa 3-1 ha reagito in malo modo ad una provocazione del capitano biancoceleste Stefano Mauri ed è stato espulso e squalificato per 4 giornate; nella partita successiva di Coppa Italia sempre contro la Lazio non è stato convocato dall'allenatore Filippo Inzaghi, anche sulla base di una scelta societaria vista la recidività del calciatore.

Il 1º luglio 2016, non rinnovando il contratto, lascia il Milan dopo 114 presenze con 7 gol, ritirandosi dal calcio giocato.