EXTRA SOCIAL

Juventus, colpo dalla Serie B: paragonato a Messi

Scritto da Staff CS  | 

La Juventus ha iniziato a studiare i colpi per il prossimo calciomercato. La società bianconera ha deciso di iniziare a puntare sui giovani per costruire un futuro roseo e sicuro. E qualche colpo di prospettiva può arrivare anche dalla Serie B.

Calciomercato Juventus, colpo dalla Serie B: i dettagli

Il calciomercato della Juventus solitamente è fatto di colpi eccezionali e di campioni già affermati. I bianconeri, però, hanno deciso di iniziare a guardare con interesse anche al futuro e di puntare su giovani forti e di prospettiva.

La società vuole cambiare politica in fase di calciomercato. Non solo (e non più) solo stelle già affermate, ma anche giovani forti e sui quali poter scommettere. Seguendo il modello delle altre big mondiali.

Secondo le ultime notizie di mercato, la Juventus è forte sulle tracce di Adrian Bernabé del Parma. Il giovane centrocampista si sta distinguendo in Serie B con la maglia del Parma e potrebbe essere il nome nuovo per i bianconeri.

Calciomercato Juventus, occhi su Bernabé del Parma

La Juventus ha messo nel mirino Adrian Bernabé del Parma. Il centrocampista classe 2001 sta mostrando tutto il suo talento in Serie B e potrebbe fare al caso dei bianconeri. Lo spagnolo in patria è sempre stato considerato uno dei giovani migliori del panorama europeo e ora ha iniziato a dimostrarlo.

Stando a quanto riferisce seriebnews.com, la Juventus è forte sulle tracce di Bernabé. Arrivato in estate al Parma dopo la fine del contratto con il Manchester City, Bernabé ha ancora tanto da dimostrare e con gli emiliani, in B, ha iniziato a farlo.

Il Parma, però, è bottega cara e per cedere Bernabé alla Juventus chiede una cifra tra i 7 e i 10 milioni di euro. Lo spagnolo piace alla dirigenza bianconera che sta pensando di accelerare e portarlo in rosa.

 

Chi è Bernabé, il nuovo obiettivo della Juventus paragonato a Messi

Adrian Bernabé è il nuovo obiettivo della Juventus. Centrocampista spagnolo classe 2001, è cresciuto nelle giovanili del Barcellona per poi trasferirsi al Manchester City. Poi la rottura del crociato nel 2021 l’ha costretto ad una lunga assenza (da agosto a gennaio), fino alla scadenza del contratto con i Cityzens. Proprio in Spagna lo hanno sempre paragonato a Leo Messi, per fattezze fisiche (170cm e somiglianza del viso), perché mancino e perché è cresciuto nelle giovanili blaugrana.

Il Parma di Enzo Maresca, ex City, lo ha portato in Serie B per permettergli di esprimere tutte le sue qualità e ora lo vuole la Juventus. Bernabé è la nuova stella del calcio europeo?