FESTA SCUDETTO

Festa grande e bacio alla statua: il simbolo del Real festeggia così

Scritto da Andrea Sperti  | 

È qui la festa? Il Real Madrid ha conquistato un altro titolo della sua storia e Marcelo ha pubblicato un video nel quale festeggia insieme alla sua gente, baciando anche la statua. Il terzino non viene utilizzato più come un tempo ma resta un giocatore di assoluto livello. 

Il 20 aprile vince la sua prima Coppa del Re battendo in finale il Barcellona per 1-0 ai supplementari. Gioca per la prima volta una semifinale di UEFA Champions League, il 27 aprile, perdendo 2-0 contro il Barça a Madrid; nella sfida di ritorno del 3 maggio firma il gol del pareggio dell'1-1, inutile per la qualificazione. Il 7 maggio gioca nella partita vinta per 6-2 contro il Siviglia. Il 15 maggio contro il Villarreal segna il suo quinto gol stagionale superando il suo personale record di 4 gol delle stagioni 2008-2009 e 2009-2010.

La stagione comincia con la Supercoppa di Spagna contro il Barcellona, dove nella seconda partita giocata al Camp Nou viene espulso a 2 minuti dal termine. In occasione della prima partita di campionato, vinta per 6-0 in casa del Real Saragozza, segna uno dei gol della sua squadra. Il 22 gennaio 2012 nella sfida vinta per 4-1 contro l'Athletic Bilbao torna al gol. Nella partita del 2 maggio contro l'Athletic Bilbao vince il suo terzo Campionato. Inizia la stagione vincendo la Supercoppa di Spagna 2012 nella doppia sfida contro il Barcellona. Il 18 settembre segna la rete del momentaneo 1-1 al debutto stagionale in Champions League contro il Manchester City, poi finito 3-2 per i padroni di casa del Real Madrid.

2013-2021 

Nella stagione 2013-2014, si conferma tra i migliori al mondo nel suo ruolo, disputando una stagione straordinaria culminata con la conquista della Coppa del Re, in finale contro il Barcellona, e della UEFA Champions League, in finale contro l'Atlético Madrid, nella partita del 24 maggio 2014, finita 4-1 per il Real Madrid, in cui segna il goal del momentaneo 3-1 al 118' dei tempi supplementari. La stagione 2014-2015 si apre con la conquista della Supercoppa europea, vinta il 12 agosto 2014 battendo 2-0 il Siviglia, vincitore dell'Europa League. In questa partita Marcelo subenta nel finale di gara. Il 20 dicembre conquista il Mondiale per club, battendo 2-0 in finale il San Lorenzo.[ Il 18 febbraio 2015 segna il secondo gol per il Real Madrid contro lo Schalke 04 con un tiro straordinario. Il 13 luglio rinnova il suo contratto fino al 30 giugno 2020.