CHAMPION LEAGUE

A Lisbona è City show: Bernardo Silva scatenato

Scritto da Staff CS  | 

Sfida tra Sporting Lisbona e Manchester City al "José Alvalade" di Lisbona. Ottavo di finale che vede i citizens come netti favoriti ma non devono sottovalutare lo Sporting, capace di ottenere il secondo posto nel loro girone scalzando il Borussia Dortmund. Guardiola conferma il tridente con Mahrez, Foden e Sterling, supportati a centrocampo da Bernardo Silva, De Bruyne e Rodri. Ad aprire la partita sono però i padroni di casa, con Sarabia che al 4' prova il cross per Paulinho costringendo Ederson ad intervenire. 

Dopo lo spavento City si ricompatta e al 10' trova già il gol del vantaggio con il tiro di Foden respinto ma non bloccato di Adan e Mahrez che ribatte in rete. Il Var conferma la rete nonostante i dubbi sulla posizione di De Bruyne. Da questo punto la partita diventa a senso unico, con il City che crea occasioni senza problemi e che schiaccia lo Sporting nella sua area. Al 18' arriva il 2-0  con Bernardo Silva che sfrutta un pallone di controbalzo dopo un calcio d'angolo e al 32' il tris di Foden che approfitta dell'errore di Coates e insacca da posizione ravvicinata. Prima della fine del primo tempo arriva anche il quarto gol con Bernardo Silva che firma la doppietta personale grazie alla deviazione di Inacio sul suo tiro. 

Partita già chiusa dopo i primi 45 minuti, con il Manchester City in totale controllo della partita. Nonostante il risultato la squadra di Guardiola non ha nessuna intenzione di fermarsi, con Bernardo Silva che trova la tripletta al 50' su cross di De Bruyne. Interviene però il Var che annulla la rete per il fuorigioco del centrocampista portoghese. Il quinto gol del City però non si fa attendere e arriva al 59' con la discesa in area di Sterling, lanciato da uno scatenato Bernardo Silva, che poi batte Adan. Il Manchester City si limita a gestire il pallone fino al fischio finale: vittoria importantissima per Guardiola che con questo 5-0 ipoteca il passaggio ai quarti