EXTRA SOCIAL

Shock Argentina, è un “fuorilegge”: salta il Mondiale in Qatar, il motivo

Scritto da Staff CS  | 

I Mondiali in Qatar hanno creato già diverse polemiche, nel mondo del calcio e non. Dalla costruzione degli stadi allo “sfruttamento” dei lavoratori, fino alle leggi del Paese che non permetteranno al campione di partecipare con la sua Argentina.

Argentina, annuncio shock: salta i Mondiali

L’Argentina di Lionel Scaloni parteciperà ai Mondiali di Qatar 2022, ancora una volta da protagonista assoluta. La presenza di Leo Messi è garanzia di spettacolo e magie in campo che portato l’Albiceleste ad essere considerata una delle favorite alla vittoria finale. Al campione del PSG ed ex Barcellona manca solo il Mondiale per consacrarsi nell’Olimpo degli immortali.

Per l’Argentina, che sta provando a ricostruirsi man mano per tentare l’assalto serio e decisivo al Mondiale, ci sono nuovi problemi di carattere burocratico che andranno affrontanti prima di Qatar 2022. I tifosi sono rimasti shockati dall’annuncio del presidente della Federcalcio argentina che ha parlato di difficoltà a far partecipare uno dei calciatori migliori delle Selezione Albiceleste.

Secondo le ultime notizie, infatti, Rodrigo De Paul rischia di saltare il Mondiale in Qatar perché considerato un “fuorilegge” dal Paese ospitante. Le prossime settimane saranno decisive per l’ex Udinese per provare a risolvere dei problemi familiari.

Argentina, De Paul salta il Mondiale? Parla Tapia

Rodrigo De Paul rischia di saltare il Mondiale di Qatar 2022 con la sua Argentina. Il motivo risiede in una legge qatariota che la Federcalcio argentina sta provando a limare per permettere al centrocampista dell’Atletico Madrid di essere presente nella lista di Lionel Scaloni.

Rodrigo De Paul potrebbe essere costretto a rinunciare al Mondiale in Qatar con l’Argentina. A rivelarlo è stato il presidente della Federcalcio argentina, Claudio Tapia, in un’intervista rilasciata in patria. Il motivo riguarda una causa giudiziaria che il centrocampista dell’Atletico Madrid dovrà affrontare con la sua ex moglie, che chiede il pagamento di un assegno alimentare milionario all’ex giocatore dell’Udinese.

In base alle leggi del Qatar, però, è necessario avere una fedina penale pulita, senza processi o condanne pendenti: De Paul rischia di saltare il Mondiale con l’Argentina.

“Questo è quello che si capisce dai regolamenti FIFA.Non è stato ancora stabilito l’importo degli alimenti. Credo che ora stiano avviando il processo di divorzio. Conosco bene De Paul, conosco i suoi sentimenti nei confronti dei bambini. Credo che tutto si risolverà nel migliore dei modi”.

 

Tra Argentina e Atletico Madrid: De Paul torna in Serie A?

Il futuro di Rodrigo De Paul si scrive nelle prossime settimane. Il centrocampista argentino è diventato sempre più importante per El Cholo Simeone con l’Atletico Madrid ma ha perso molta della sua centralità che aveva a Udine e piace ancora molto ai top club italiani. Il suo futuro sarà ancora in Serie A? Difficile dirlo con certezza ora ma nelle scorse settimane ci sono stati sondaggi di Inter, Milan, Juventus e Roma.