L'ORO DEL RE

Pelé è morto: ecco cosa lascia agli eredi

Scritto da Staff CS  | 

Pelé è riuscito, in vita, a raccogliere una fortuna economica che gli ha permesso di vivere fino a 82 anni in modo comodo. Ma non tutti gli introiti sono arrivati dal mondo del calcio, nonostante sia stato l'atleta più pagato quando era in campo con Santos e Cosmos di New York. As ha fatto i conti in tasca a O Rei.

Pelé: patrimonio netto milionario

l patrimonio netto di Pelé supera i cento milioni di dollari secondo il portale 'Celebrity Net Worth'. Fin dall'inizio, l'ex calciatore brasiliano ha scelto di investire i suoi profitti nel settore immobiliare. Uno dei suoi grandi affari è stato l'acquisto di una imponente magione negli Hamptons, a New York, per 100 mila dollari. Nel 2008, rivalutandola totalmente, è riuscito a venderla a quasi tre milioni di dollari.

Pelé: la pensione in Brasile

Dal 2014, in Brasile, Pelé ha ricevuto la pensione. Non molto, ma tanto bastava per arrotondare: 552 euro al mese. “Al cinema pago la metà e non pago i mezzi pubblici. Dopo il Mondiale del 2014 sono diventato un pensionato a tutti gli effetti” dichiarò l'ex calciatore alla rivista brasiliana 'Veja'.

Pelé: i contratti pubblicitari

Tanto ha avuto Pelé dai contratti pubblicitari, anche dopo che si è ritirato dal calcio giocato. “Non sono diventato ricco con il calcio come fanno i giocatori di oggi. Guadagnavo con la pubblicità quando ho smesso di giocare, ma non ho mai voluto pubblicizzare tabacco, alcol, politica e religione” ha spiegato in più di un'occasione.