EXTRA SOCIAL

Pagamenti arretrati: calciatori bianconeri cacciati dall’Hotel

Scritto da Staff CS  | 

Brutto disavventura capitata ai calciatori bianconeri in questi ultimi giorni. Pagamenti arretrati da parte del club alla struttura e guai economici, ora si rischia anche il fallimento.

Guai economici: calciatori cacciati dall’Hotel

Non è stata una stagione facile e ancor di più il momento attuale anche a livello economico è dei peggiori per la storica società bianconera. Infatti, quello che è accaduto nelle ultime ore è surreale. I giocatori del Siena sono stati cacciati dall’Hotel dove alloggiavano per i pagamenti in ritardo alla struttura da parte della società. C’è aria di crisi economica per il Siena che rischia grosso fino al fallimento. Alcuni componenti dello staff e calciatori del Siena sono stati per un attimo allontanati dall’hotel Montaperti per morosità. Successivamente la situazione è tornata in ordine, ma ora non c’è assolutamente fiducia per ciò cha accadrà in futuro.

Siena: problemi economici, nuovo cambio

Possibile ennesimo cambio di proprietà del Siena che continua tra fallimenti e problemi a non tornare nemmeno in Serie B dopo tanti anni in Serie A. La squadra lotta per restare in Serie C, ma la prossima stagione si potrebbe partire addirittura dalla Serie D. Tutto dipenderà da ciò che accadrà in futuro in questi prossimi mesi, intanto, sono arrivati i primi segnali che hanno acceso il campanello d’allarme.

Siena calcio: penalizzazione o fallimento

Il Siena calcio rischia punti di penalizzazione per i pagamenti in ritardo e questo potrebbero compromettere la stagione. E’ per questo motivo che in queste ultime partite di stagione la società dovrà totalizzare più punti possibili per mettersi al sicuro in caso di eventuale penalizzazione. Al momento non si corrono rischio di questo tipo con il club bianconero che si trova a +4 dalla zona Play Out a 3 giornate dalla fine. Allo stesso tempo però con i continui problemi economici il Siena può anche rischiare il fallimento. Calciatori e tifosi sono in apprensione per gli sviluppi che possono arrivare la prossima estate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Furto in casa, rapina con enorme bottino: svaligiata la sua abitazione